Esperienza e innovazione in campo

Sanzioni in arrivo per chi non tara le irroratrici entro il 26 Novembre

Tale obbligo deriva dalla previsione dell’art. 12 del D. Lgs. 150/2012, il quale ha recepito il contenuto della Direttiva 2009/128/CE sull’uso sostenibile dei pesticidi.

Il predetto articolo stabilisce che tutte le attrezzature specificamente destinate all'applicazione dei prodotti fitosanitari, compresi gli accessori essenziali per il funzionamento efficace delle stesse, dovranno essere sottoposte a controlli periodici, se impiegate per uso professionale.

Tutte le attrezzature utilizzate professionalmente, a prescindere dal loro utilizzo agricolo o extraagricolo, dovranno essere sottoposte a controllo funzionale entro il 26 novembre 2016.

 

 

Occorre prestare molta attenzione a questo necessario adempimento, perché sono previste sanzioni salate: per chi si facesse pizzicare non in regola con le revisioni, la multa avrà un importo tra i 500 e i 2000 euro.

 
La Leo Group sta organizzando delle giornate dedicate al controllo funzionale delle irroratrici. Per qualsiasi informazione contattate:
 
 
UFFICIO TECNICO
      347-4379275

 
 

Newsletter

 
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy Policy.
Accetto