Innovazione sostenibile in agricoltura

BOLLETTINO FITOSANITARIO AREA SUD-LAZIO - 20/11/21

E' notevolmente aumentata la presenza di lepidotteri nottuidi soprattutto su sedano e lattughe. 
 
Vista l'alternanza di umidità nelle prime ore del mattino e di temperature piuttosto elevate in serra, nelle ore centrali della giornata, si stanno verificando eventi infettivi da peronosporacladosporiosi oidio su solonacee (fine ciclo) e su zucchino in coltura protetta. 
 
Inoltre, si stanno riscontrando le prime infezioni di Botrytis Sclerotinia sia su colture a frutto sia su colture a foglia.
 
Si consiglia di intervenire preventivamente contro oidio con Dust bianco, che riequilibria la flora microbica presente sulla pianta, consentendo uno sviluppo ottimale della crescita vegetativa e creando un ambiente ostile allo sviluppo di oidio. In caso di inizio infezione, può essere integrato con Special Zolfo, sospensione di zolfo in acqua, consentito in agricoltura biologica.
 
Per prevenire le virosi su zucchino, oltre a tenere sotto controllo la presenza di moschetta bianca e/o cicaline, effettuare interventi a 7-10 giorni con Tutor, in maniera da stimolare le autodifese delle piante.
 
Mezzi tecnici e soluzioni per rinforzare e difendere le Vostre colture in modo efficiente e sostenibile sono disponibili presso Leogroup S.r.l.  
 
 
BOLLETTINO.jpg

Newsletter

 
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy Policy.
Accetto